NETTA VITTORIA A GODO. IL PARMA CLIMA SI IMPONE CON IL RISULTATO DI 5 A 0.

Il Parma Clima passa con autorità sul diamante di Godo imponendosi con un 5 a 0 molto più netto di quanto dica il risultato.

I ragazzi di Guido Poma hanno sempre tenuto in mano le redini del match battendo dodici valide complessive contro l'unica dei padroni di casa. Mattatore della serata Ricardo Paolini, autore di tre valide su quattro turni. Da segnalare i due singoli di Fabio Sorrentino e l'eccellente prestazione dei fratelli Aldegheri che, con l'apporto di Francesco Nardi e di Anthony Gonzalez, hanno costruito una pregevole <one hit shutout>.

LA CRONACA

Il Parma Clima scende in campo in formazione giovanissima. Mirabal è squalificato, Rivera infortunato, Sebastiano Poma presente ma ancora a riposo precauzionale: Sambucci, Desimoni e Zileri sono le chiocce di un gruppo di emergenti che vede in difesa Alfinito in terza base, Francesco Pomponi interbase, Viloria all'esterno destro e Sorrentino nel catcher box. Sul monte di lancio c'è, piuttosto a sorpresa, il mancino Samuel Aldegheri.

Il Godo risponde con Luca Bortolotti sul monte di lancio, Sabbatani battitore designato e Digno Evangelista ricevitore. Il resto della formazione è quello previsto alla vigilia con Gelli interbase, Marco Servidei in terza e Luca Servidei in seconda. La linea degli esterni è formata da Fuzzi, Tanesini e Giacomo Meriggi.

Il Parma Clima si porta in vantaggio al primo attacco con un punto costruito da Desimoni che riceve quattro ball, ruba la seconda e viene spinto a casa da Sambucci con un singolo dietro l'interbase.

Il 2 a 0 si concretizza al secondo inning. Viloria apre l'attacco con un singolo al centro e Alfinito lo porta in seconda con una contestata base per ball. L'occasione è ghiotta ma prima Sorrentino sbaglia l'esecuzione di un bunt di sacrificio e poi Pomponi viene eliminato al piatto: con due out Paolini trova un singolo a destra e consente ad Alfinito di completare il giro delle basi.

La partita di Samuel Aldegheri dura due inning (una valida, due basi ball, tre strikeout): a partire dal terzo lo rileva il fratello Mattia che si trova subito a dover affrontare una situazione difficile nata da un errore di tiro di Pomponi che regala a Marco Servidei un comodo arrivo in seconda base senza out. Il rilievo ducale mostra controllo e sangue freddo, elimina consecutivamente al piatto Luca Servidei e Tanesini e poi costringe Evangelista ad un'improduttiva rimbalzane verso la seconda base mantenendo il parziale sul due a zero dopo tre riprese.

Frenato da una battuta in doppio gioco di Sambucci al terzo inning, il Parma Clima torna a mettere punti sul tabellone al quarto. Alfinito e Sorrentino battono due singoli consecutivi, Pomponi manca il sacrificio ma un lancio pazzo ed un singolo di Paolini (quattro punti battuti complessivamente a casa) consentono agli ospiti di allungare fino al 4 a 0 costringendo al contempo la panchina di casa a sostituire Luca Bortolotti (quattro punti, nove valide, due basi ball, due strikeout) con Sabbadini (classe 2001) che è bravo a chiudere un turno difensivo piuttosto complicato.

L'attacco del Parma Clima è però in serata di ottima vena e produce il punto del 5 a 0 in un quinto inning caratterizzato dalle valide di Sorrentino e Paolini e dalla sostituzione di Sabbadini con Pizzolini.

L'ottima serie di sette eliminazioni consecutive di Mattia Aldegheri si conclude nella seconda parte della quinta ripresa con la concessione di due basi ball consecutive a Meriggi e Marco Servidei: Guido Poma non ha tentennamenti e sostituisce immediatamente il proprio rilievo con il mancino Francesco Nardi che chiude subito la ripresa con una battuta in doppio gioco di Luca Servidei. E' la giocata che indirizza definitivamente la partita. Il Godo perde fiducia e così Nardi e Gonzalez possono gestire con serenità gli ultimi attacchi dei padroni di casa conducendo in porto il successo del Parma Clima.

Lanciatore vincente è Mattia Aldegheri.

Lo stadio Cavalli di Parma ospiterà sabato le altre partite del trittico con inizio alle 16.30 e alle 20.30.

IL TABELLINO A CURA DEL C.N.C.

Nella foto di copertina Mattia Aldegheri (Credit Parma baseball)

Nella foto dell'articolo Ricardo Paolini, quattro punti battuti a casa (credit Parma baseball)

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found