SPLENDIDA PRESTAZIONE DEL PARMA CLIMA, BOLOGNA BATTUTO 5 A 1. STREPITOSA PROVA DI LUIS LUGO.

Trascinato da un monumentale Luis Lugo (14 strikeout in sei riprese) e sostenuto da un attacco finalmente puntuale nel cogliere le opportunità create, il Parma Clima si prende l'enorme soddisfazione di superare con il risultato di 5 a 1 i campioni d'Italia e d'Europa del Bologna davanti a un pubblico numeroso ed entusiasta.

Migliore in campo per distacco il pitcher mancino della nazionale italiana che, dopo qualche tentennamento nelle prime due riprese, ha preso in mano la partita mettendo il silenziatore al miglior attacco del campionato.

LA CRONACA

Come preannunciato il Parma Clima deve rinunciare allo squalificato Stefano Desimoni, al sospeso Deotto e agli infortunati Gradali e Rivera. La linea degli esterni viene completata da Alex Viloria mentre Sorrentino prende posto nel catcher box per ricevere i lanci di Luis Lugo. Capitan Zileri è il battitore designato, Francesco Pomponi vince il ballottaggio con Alfinito e Giarola per la difesa del cuscino di terza base. In casa bolognese oltre al sospeso Vaglio mancano i neo-acquisti Helder, Oduber e Rosales: in attesa del loro debutto viene schierata una formazione prevalentemente italiana con Didder interbase, Russo esterno destro e Scotti lanciatore partente.

Il Bologna prova a spingere fin dal primo attacco con le valide di Dobboletta e Russo ma Lugo esce dalla situazione con uno strikeout in quattro lanci su Astorri. Al cambio di campo anche il Parma Clima sfiora il vantaggio: con un out Paolini batte un singolo sull'interbase, Zileri lo spinge in terza con una valida agli esterni ma subito dopo Loardi si ritrova nel guanto una potente linea di Sebastiano Poma e tocca il cuscino di prima base per un doppio gioco salva-inning.

Il Bologna ci riprova al secondo. Agretti mette in campo una corta battuta verso la terza base sulla quale Francesco Pomponi cerca un'impossibile out in prima sbagliando il tiro e concedendo ad Agretti la seconda base. Il bolognese avanza in terza sfruttando una palla mancata e, dopo gli strikeout di Loardi e Gamberini, completa il giro delle basi grazie ad un doppio a sinistra di Dreni.

Il Parma Clima non sfrutta una situazione di corridori agli angoli e un out anche al secondo inning. Sambucci ottiene una base per ball, avanza in seconda quando Mirabal colpisce un singolo a destra e in terza con una battuta in scelta difesa di Viloria: Sorrentino e Pomponi finiscono però strikeout e il Bologna mantiene il proprio punto di vantaggio.

La terza ripresa è velocissima. Lugo infila tre k ai danni di Didder, Russo e Astorri mentre Scotti mette al lavoro la difesa che neutralizza in scioltezza le battute di Koutsoyanopulos, Paolini e Zileri.

Il Parma Clima ci riprova al quarto e finalmente passa. Poma ottiene quattro ball, poi Sambucci spaventa Scotti con una legnata in foul: il lanciatore bolognese si scompone e concede una base gratuita anche al prima base di Latina. La panchina del Bologna corre ai ripari sostituendo Scotti con Zotti che esordisce con un lancio pazzo concedendo seconda e terza base ai corridori ducali. E' il turno di Charlie Mirabal che batte una palla verso la prima base superando l'incerta difesa di Loardi: il Parma Clima mette due punti sul tabellone e rovescia il parziale portandosi in vantaggio.

Contro la capoclassifica un punto è poco anche se sul monte di lancio c'è un Luis Lugo che cresce con il passare delle riprese. L'italo-venezuelano mette a segno due strikeout al quarto, tre al quinto: la dritta con cui elimina Dobboletta al quinto inning viaggia ad una velocità impressionante, impossibile batterla.

Anche il pubblico del Nino Cavalli partecipa attivamente alla partita e sostiene a gran voce i ragazzi di Guido Poma che al quinto passano nuovamente. Singolo a destra di Paolini, singolo al centro di Zileri, singolo a sinistra di Sebastiano Poma: Zotti conosce la peggior serata della stagione e lascia il monte a Crepaldi con il Parma Clima in vantaggio per 3 a 1, nessun out e corridori in prima e seconda base. Crepaldi inizia bene con un “infield fly” di Sambucci ma poi effettua due lanci pazzi permettendo ai padroni di casa di portarsi sul 4 a 1. Il quinto punto è propiziato da Mirabal, autore di una lunga volata di sacrificio all'esterno destro.

Al Parma Clima mancano due inning per incamerare una significativa vittoria. Lugo chiude la sesta ripresa con gli strikeout numero 13 e 14 e, dopo aver effettuato 106 lanci, lascia a Samuel Aldegheri il compito – perfettamente eseguito - di chiudere il match.

La seconda partita si giocherà venerdì sera a Bologna alle 20.30, la terza nuovamente al Cavalli alle 20.30 di sabato.

IL TABELLINO A CURA DEL C.N.C.

Nella foto Luis Lugo (credit Parma Baseball - Max Renaud)

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found