CONTRO NOVARA L'ULTIMO CAPITOLO

Con la matematica esclusione dai playoff, la squadra di Gerali ha virtualmente terminata la sua stagione ( anche se rimane ancora da giocare la Coppa Italia a settembre ) ma questa non può essere una valida scusante per perdere la concentrazione all'ultimo capitolo, dopo un campionato - bisogna ammetterlo – che ha serbato delle piacevoli sorprese, andato come sia andato.

Tante sono state le occasioni perdute e non colte, tante le disattenzioni, tante le mancanze in momenti cruciali, tanti i passi falsi quando meno ce lo si aspettava; molti sono stati, però, i punti positivi ( a partire dall'arrivo di Testa, per poi passare all'esordio nella massima serie dei giovanissimi Censi e Seminati ) che, tirando le somme, danno valore a quello fatto fino ad ora. Il Parma Clima è stato protagonista ed autore di un campionato “ mai tranquillo “ ma sempre in corsa, sempre al massimo per aggrapparsi al treno dei playoff: quel treno è stato perso ma si è vista tenacia e tanto bel gioco, che dovranno essere i paletti da cui ripartire la prossima stagione. Contro Novara, quindi, sarà importante non abbassare la guardia, per non rendere vano quanto fatto fino ad ora e per orgoglio personale, terminando da vincenti il proprio campionato.

La squadra novarese si presenta con Oscar Angulo miglior battitore ( avg .400 ) e Jonnathan Aristil miglior lanciatore ( ERA 1.58, 88 strike-out in 62.2 riprese lanciate ) ; l'attacco del Parma Clima è guidato da Leonardo Zileri, media avg .316, e come leader del monte di lancio Joe Testa, con una media ERA di 3.00 e 44 eliminati al piatto in 42.0 inning.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found