VINCERE PER TENERE VIVO IL SOGNO PLAY-OFF

VS. PADOVA

Con le due sconfitte inflitte dal San Marino lo scorso week-end, la situazione “ play-off “ per il Parma Clima si complica, se non in maniera assoluta, quantomeno notevolmente.

Sono le statistiche a parlare : i ducali sono attualmente al quinto posto, con 15 vittorie e 15 sconfitte, mentre il Rimini quarto chiude la parte alta della classifica con 18 incontri vinti e 12 persi. Si capisce che mettere la parola “ fine “ alla corsa play-off con ancora quattro gare da disputare parrebbe precipitoso, anche se la situazione di Capitan Zileri e compagni lascerebbe poche speranze, ma nello sport,si sa, “ non è finita finché non è finita “, citando il grande Yogi Berra, e forse potrebbe esserci qualche colpo di scena che riaprirebbe la strada a quelle fievoli possibilità ( qualora Rimini perdesse tutti e quattro i prossimi incontri contro Nettuno e Padule ed il Parma Clima vincesse tutti i suoi contro Padova e Novara o qualora si arrivasse a fine campionato con una situazione di parità tra i “ Pirati “ e la formazione ducale - 19 vittorie e 15 sconfitte - , in quel caso sarebbe il Parma Clima a passare come quarta squadra, per posizione in classifica o per il confronto del “ Team Quality Balance “ negli scontri diretti, favorevole alla squadra di Gerali ).

Unica certezza è che contro Padova ( Gara-1 venerdì 4 ore 20.30 a Padova, Gara-2 sabato 5 ore 21 a Parma ) i giocatori parmigiani dovranno tirare fuori le unghie ed evitare ogni minimo errore che potrebbe risultare fatale in questo momento : contro San Marino, infatti, sono state troppe le disattenzioni e le occasioni perdute, come testimonia il gran numero di uomini lasciati in base. Sebbene Padova venga anch'esso da due sconfitte ( 1 - 11 e 7 - 11 contro Rimini ) e non abbia nessuna possibilità di agganciarsi al treno dei play-off, questo non significa che il Parma Clima potrà disputare due partite facili ma con tutta probabilità si troverà a giocare i suoi incontri più delicati. Concentrandosi sulle proprie prestazioni ma dando anche un'occhiata al Rimini, ora bisogna far parlare il campo.
I padovani si presentano con Carlos Perdomo leader in battuta ( avg. 321 ), poco più sotto rispetto al miglior battitore del Parma Clima, Zileri ( avg. 324 ). Sul monte gli avversari si potrebbero affidare a Roberto Canache ( ERA 3.83, 51.2 inning lanciati, 58 strike-out ), mentre il manager Gerali ha Testa come miglior lanciatore, con una media ERA di 2.83 e 33 eliminati al piatto in 35 riprese lanciate.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found