SCALERA, 2 HR IN UN GIORNO: PARMA FIRMA LA DOPPIETTA

vs. Padule

Scalera fa il fenomeno e bissa l'home run del pomeriggio anche la sera: dopo due terzi di gara incerti, il Parma Clima dilaga nel finale e supera 13-3 per manifesta il Padule, firmando un'importantissima doppietta che lo tiene agganciato al treno dei play off.

Per Testa l'inizo non è facile: con due valide, i toscani confezionano il punto del vantaggio, ma Parma non ci sta e già al secondo trova il pari con tre singoli consecutivi del giovanissimo Seminati (il ragazzo che ha già firmato coi Cincinnati Reds, ieri sera tra i migliori in campo), di Benetti e dello scatenato Scalera, che chiuderà con uno strepitoso 3/4 con 5 punti battuti a casa. Per due terzi la gara però resta apertissima: il lungo doppio di Mirabal al 3° e quello di Maldonado al 4° non si tramutano in punti: ma mentre Testa è in pieno controllo, Rodriguez al 6° inning crolla. Con 1 out, un singolo di Seminati porta Deotto in seconda: Benetti gira la prima e fa 2-1. Entra Parra e non è un gran debutto: il suo primo lancio viene infatti spedito da uno Scalera in serata monstre oltre la recinzione. I ragazzi di Gerali però non si accontentano e spingono sull'acceleratore: Piazza segna su lancio pazzo, Desimnoni su errore e Mirabal grazie al singolo di Zileri. E' un big inning da 7 punti con cui il parma Clima chiude in pratica l'incontro. Lo scatenato Scalera picchia un doppio l'inning successivo e arrotonda a 9-1. Entra Gonzalez per Testa e si rivede il Padule: un singolo di Alarcon permette ai toscani di segnare due volte. Ma il divario è troppo grande e all'8° Parma dà il meglio anche contro il neo entrato Zotti salutato da una scarica di singoli di Mirabal, Desimoni e Guido Gerali: il primo segna su lancio pazzo, gli altri due grazie alla valida di Deotto che poi arriva salvo a casa sul singolo di Seminati. E' il punto del 13-3 finale: scatta la manifesta inferiorità e l'arbitro manda tutti sotto le docce. E' grande Parma: ora Rimini, che con Bologna si è dovuta accontentare dell'1-1, è solo a un passo. Vince Testa che metta a ruolino anche sei strike out: 4 valide su 4 turni per Benetti, tre a testa per Mirabal, Seminati e Scalera. Grande soddisfazione anche per Desimoni premiato con una targa e una maglietta comemmorative dalla società e dagli Indiani parmigiani per avere raggiunto il traguardo delle 500 valide. Il prossimo turno Parma farà visita alla capolista San Marino.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found