DOPPIETTA: SUPERATO IL PADULE ANCHE IN GARA-2

Il Parmaclima completa la doppietta ai danni del Padule, bissando il successo pomeridiano con un’altra netta affermazione per 6-2 nel secondo incontro. Partita subito forte con tre punti al primo inning, ben sostenuta da un quasi perfetto Gonzales sul monte di lancio per sei riprese con otto strike-out e una sola battuta valida concessa, la squadra di Gerali amministra tranquillamente l’incontro fino alla fine. Sugli scudi nel box di battuta l’ottimo Zileri, Benetti e Martinez, autori di un doppio a testa e Desimoni a 2 valide su 4 turni.

La serata, caratterizzata da un forte vento, inizia con l’omaggio alla società della pallina autografata dal rimpianto ex tecnico della Bernazzoli Parma anni ’60 Chet Morgan,recentememnte scomparso, da parte di Guido Pellacini, suo storico collaboratore e figura di spicco del baseball di Parma, ora presidente della scuola baseball parmense.

I bambini delle squadre di Crocetta, Colorno, Oltretorrente e Sala Baganza, aderenti alla scuola baseball parmense, si sono schierati a  fianco delle squadre di Parma e Padule, lungo la linea di foul. I giocatori del Parmaclima indossavano la t-shirt realizzata dall’associazione “Noi coloriamo”, con la scritta “Io sto con Lorenzo” in vendita per finanziare le cure proprio di Lorenzo, un bambino affetto da leucemia. L’iniziativa è stata promossa dai tifosi del 1949 Parma baseball club e del Parma Calcio 1913, rispettivamente “Indiani Parmigiani” e centro di coordinamento Parma Club, affiancati dalle rispettive società.

Prima dell’inizio delle ostilità, lo storico massaggiatore del Parma baseball Sergio Colla e il presidente del Comitato Provinciale della Fibs Giancarlo Rosetti, emozionatissimi, hanno effettuato il primo lancio ufficiale dell’incontro.

Gilberto Gerali presenta il mancino Gumercindo Gonzales sul monte di lancio, con Eduardo Sanchez pronto nel bull-pen come primo rilievo. Lorenzo Maestri è il ricevitore, Alessandro Deotto è il battitore designato e Davide Benetti sostituisce Guido Gerali all’ esterno destro. Ilk manager del Padule Minozzi affida la pallina al sudamericano Carlos Rodriguez.

Gonzales inizia alla grande e chiude il primo attacco avversario con tre soli battitori affrontati e al cambio campo Parma si porta subito sul 3-0: Stefano Desimoni, dopo aver ricevuto il bentornato dal suo stadio, apre il turno con un singolo, imitato da Mirabal e poi segna sul profondo doppio tra centro e sinistra colpito da Zileri. Dopo la base ball guadagnata da Martinez, anche Mirabal tocca il piatto di casa base approfittando di un errore difensivo sulla battuta in diamante di Gomez. Maestri e Deotto terminano strike-out, poi la base ball a Gradali vale il terzo punto forzato di Zileri.

Nel secondo e terzo inning, mentre Gonzales domina i battitori del Padule grazie alla sua grande velocità di lancio, Parma resta a secco in attacco,  poi Benetti apre il quarto attacco con un gran doppio, successivamente avanza sulla battuta in diamante di Mirabal e segna grazie ad un errore difensivo. Con due out Gomez colpisce  un singolo a destra con il quale spinge a casa base anche Mirabal.  Al sesto il Parmaclima segna il suo sesto punto con Stefano Desimoni, base ball, spinto a casa da Mario Martinez con un doppio a sinistra.

Dalla parte alta del settimo c’è Eduardo Sanchez sul monte di lancio del Parmaclima, che inizia la girandola di sostituzioni, con anche Guido Gerali all’esterno destro per Gerali. I toscani accorciano con il terza base Alarcon, che colpisce un doppio e successivamente segna su singolo di Tomasello. All’ottavo un errore difensivo di Scalera sulla battuta di Ramirez, permette a Neri di segnare il 6-2. Non cambia però più nulla a Parma può festeggiare la prima doppietta stagionale.

Foto Vasini

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found