IL PARMACLIMA DILAGA SUL PADULE IN GARA1

Il ParmaClima  supera nettamente per 10-1 il Recotech Padule, dilagando nella parte centrale dell’incontro, dopo essere passato in svantaggio nella prima ripresa a causa del fuoricampo dell’esterno toscano Yordanis Scull.  Superbo il rilievo di Michele Pomponi che annulla i battitori del Padule dal quinto inning in poi.

splendide le prestazioni in battuta di Lorenzo Maestri a 4 su 4 con un fuoricampo e di Leonardo Zileri a 2 su 3 con due RBI. Bene anche Desimoni, al  ritorno con la divisa della squadra della sua città, anche lui ha chiuso a 2 su 3.

 Ci sono sorprese all’annuncio delle formazioni per l’esordio casalingo del Parmaclima contro la neo promossa Recotech Padule: Gerali può infatti contare per la prima volta sul contributo di Stefano Desimoni, schierato lead-off ed esterno centro, con Zileri dirottato a destra e Guido Gerali preferito a Davide Benetti a sinistra. A causa di un attacco febbrile il lanciatore Manuel Santana ha dovuto gettare la spugna e così a prendere in mano la prima pallina del match è Yomel Rivera.  Per gli ospiti Massimiliano Geri è preferito a Marco Costantini come partente.

Il primo acuto del match è proprio dei toscani che si portano sorprendentemente in vantaggio alla prima ripresa, quando con due eliminati, l’esterno centro Scull colpisce un lancio invitante di Rivera e lo spedisce oltre la recinzione per un “solo-homer”

Parma ristabilisce immediatamente le gerarchie al cambio campo: Desimoni guadagna la base ball, successivamente avanza fino in terza su un errore

 Difensivo conseguente alla battuta in diamante di Mirabal e poi segna sulla valida al centro di un ispirato Zileri. Una volata di sacrificio perfettamente eseguita da Deotto vale il 2-1 di Charlie Mirabal, infine Gomez manda a casa base anche Zileri con un singolo al centro.

Con due out nella parte alta della quinta ripresa termina la prestazione di Yomel Rivera, che lascia il posto a Michele Pomponi, il quale non ha problemi a chiudere l’inning.

Al cambio campo Zileri colpisce un doppio che scavalca l’esterno destro del Padule e manda a punto Mirabal, poi al sesto il Parmaclima allunga segnando quattro volte. Due punti forzati sui quattro ball a basi piene guadagnati da Desimoni e Deotto, altri due sul singolo al centro di Gomez.

Al settimo Lorenzo Maestri corona la sua splendida prova offensiva realizzando un gran fuoricampo a destra con il quale porta a nove i punti del Parma, che diventano dieci poco dopo, quando Desimoni colpisce un singolo che passa a fianco del guanto dell’interbase toscano Santaniello e permette a  Guido Gerali (singolo) di giungere a casa base.

Parma non riesce a segnare l’undicesimo punto che varrebbe la manifesta inferiorità, ma Michele Pomponi porta tranquillamente in fondo la sua prima vittoria stagionale.

Foto Vasini

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found