ALESSANDRO DEOTTO ASSOLTO NEL PROCEDIMENTO PER ASSUNZIONE DI SOSTANZE DOPANTI

 Riceviamo e pubblichiamo. 

" La prima sezione del Tribunale Nazionale Antidoping nel procedimento a carico del signor Alessandro Deotto (tesserato Fibs) esclude la responsabilità dello stesso in ordine all'addebito ascrittogli".

Queste le prime dichiarazioni di Alessandro Deotto dopo l'assoluzione.

<Desidero ringraziare tutte le persone che mi hanno fatto avvertire il loro supporto in queste difficili settimane. Non è stato semplice convivere con l'idea di non aver rispettato le regole pur sapendo di essere innocente. Con l'avvocato Fontana, mio difensore, abbiamo semplicemente presentato la verità dei fatti e la mia buona fede nell'involontaria e quasi inevitabile contaminazione a causa di un prodotto (trofodermin) utilizzato da mio padre per la cura di una dermatite. Un grazie di cuore a tutti coloro, compagni di squadra, dirigenti, amici e semplici tifosi che non mi hanno mai fatto mancare il proprio supporto>.

Foto credit: Lauro Bassani Photobass