BOTTA E RISPOSTA: ORGOGLIO PARMA CONTRO BOLOGNA

BOLOGNA

Contro il forte Bologna Parma perde nettamente gara 1 per 9-0 (19 valide contro 5) ma vince per 5-4 con una spettacolare rimonta gara 2 dove è super mario Martinez a battere a casa il punto decisivo  con Gonzalez che rileva Uviedo e firma 4 riprese di grande efficacia subendo una sola valida e vincendo la sua prima partita in Ibl.

In gara 1 Parma va sotto subito, ma resta in partita per almeno metà gara: Sanchez parte freddo e concede un singolo a Liverziani e un doppio all'ex Marval (3/4) che fruttano 2 punti. Contro Zielinski i ducali soffrono e Bologna segna il 3-0 al 5° garzie a un errore della nostra difesa. poi, l'inning successivo, sfonda segnando altre tre volte. Due singoli di fila costano il posto a Sanchez, ma Santana non è in grado di frenare il line up felsineo: fatale il doppio a basi pieno di Cedeno. Per la Fortitudo a quel punto è una formalità: finisce 9-0. Parma batte 5 valide, due portano la firma di Martinez. Nel pomeriggio di venerdì però la riscossa: Un Uviedo non perfetto subisce 4 valide nella seconda ripresa e Bologna scappa sul 2-0. I ragazzi di Gerali però rientrano subito in partita: il gran doppio di Maestri porta a casa Deotto per l'1-2. Ma il Bologna è, almeno in queste fasi, più cinico:  al 4' infatti Garbella esplode un bellissimo lungolinea sulla terza e arriva in seconda, ma poi va out su pick off. Mentre la Fortitudo con 2 out segna ancora su un campanile di Ambrosino in apparenza non irresistibile e poi con una bella linea di Fuzzi. E' 4-1: il match sembra indirizzato, ma i nostri non si arrendono. E sceso Rivero, al 6'  contro Pugliese, seguito con occhi interessati dal coach della Nazionale Mazzieri, Parma rialza la testa: Piazza va in base e guadagna la seconda su lancio pazzo per poi arrivare a casa sul doppio di Mirabal che a sua volta segna grazie ai singoli consecutivi di Martinez e Garbella. Poi Pugliese si salva mettendo k Deotto a conto pieno con due uomini sulle basi. Bologna tira un sospiro di sollievo, ma il riscatto del Parma è rimandato solo di una ripresa: Pizziconi, salito sul mound al posto di Pugliese, colpisce Maestri, Piazza e Benetti riempiendo le basi: a quel punto la volata di Mirabal è sufficiente per il pareggio. Tocca a Martinez, caldissimo in questo weekend: il terza base colpisce a destra un singolo che vale il sorpasso. 5-4. Gonzalez chiude la porta ai bolognesi e Parma interrompe la serie nera di 7 sconfitte consecutive.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found