RIMINI PASSA AL CAVALLI: 11-4

RIMINI

Non inizia nel migliore dei modi il trittico del Parma contro i campioni d’Italia del Rimini che passano allo stadio “Cavalli” nettamente con il punteggio di 11-4.  Il lanciatore venezuelano Josè Sanchez ha palesato ancora una volta un evidente ritardo nel recupero dal pesante infortunio che lo ha tenuto per una stagione lontano dai diamanti e non è riuscito a superare la quarta ripresa

, lasciando il monte di lancio con la squadra in netto svantaggio per 7-2. Parma, nonostante qualche momento di risveglio, non è più stato in grado di rimettere in piedi il match. Domani sera (venerdì) alle ore 20,00 il secondo incontro allo stadio dei Pirati di Rimini. Sabato sera la terza sfida a Parma

CRONACA

Parma scende in campo senza il suo miglior battitore del momento, Adolfo Gomez, operatosi al menisco nella giornata di mercoledì e non può disporre del figlio Guido, infortunatosi al polso nel corso dell’amichevole contro il Collecchio della scorsa settimana. Dopo qualche giorno di riflessione sullo stato di forma di Josè Sanchez lo staff tecnico decide di schierarlo comunque sul monte di lancio dall’inizio nella prima sfida contro i campioni d’Italia che schierano il miglior pitcher dell’intera IBL, il dominicano Alexis Candelario. La sua prova si mette però subito in salita al primo inning, quando prima riempie i sacchetti con un errore e due basi ball, poi subisce un terrificante grande slam, un fuoricampo da quattro punti a destra, da Jairo Ramos.

La squadra di Gerali prova a rimettere in piedi la partita nella parte bassa del secondo inning, quando, Maestri spara un gran triplo a destra e manda a punto Martinez dalla prima, poi segna su lancio pazzo. Subito dopo Gradali alimenta il turno colpendo un doppio, ma Benetti e Deotto terminano strike-out e l’attacco si chiude sul 4-2 . Al cambio campo però Rimini mette altri due punti sul tabellone, approfittando anche di un paio di incertezze della difesa e opziona la vittoria quando ancora mancano sette riprese alla fine.

La partita di Sanchez finisce al quinto, con Rimini avanti 8-2. Al suo posto sale sul monte di lancio Manuel Santana.

Al quinto Candelario sembra avere un altro calo e concede due basi ball consecutive a Deotto e Benetti, ma poi Piazza termina al piatto e Zileri batte in doppio gioco. Al sesto il pitcher riminese lascia posto al rilievo Teran che subisce una valida al centro da Mirabal, ma i due strike-out di Garbella e Maestri e l’out al volo di Martinez chiudono la ripresa.

All’ottavo il manager del Rimini Munoz manda sul monte Escalona, che subisce i singoli di Zileri e poi, con due eliminati quello di Maestri che frutta a Parma il punto dell’8-3. Un lancio pazzo del lanciatore riminese vale il quarto punto, ma al cambio campo, contro Garbella, subentrato sul monte a Santana, i romagnoli allungano fino all’11-4 che resterà poi il risultato finale.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found