COL CUORE IN MANO: PARMA FIRMA LA DOPPIETTA

Prima doppietta stagionale per il Parma che si impone anche in gara 2 contro Padova vincendo agli extra inning una partita in molte fasi dominata. Uno spettacolare squeeze di Santolupo permette a Scalera di segnare il punto della vittoria: e in campo scatta la festa. Lanciatore vincente Petralia, ottimo rilievo. Parma parte forte contro Crepaldi poi, pur battendo più del doppio delle valide dei veneti (13 a 6), si fa rimontare. Ma i primi inning sono tutti per la squadra di Gerali: i singoli di Noguera e Poma (entrambi caldissimi, chiuderanno a 3/5), mettono subito ppressione al Padova che subisce il primo punto a causa di un errore di Malengo. Con Rivera che controlla agevolmente il line up avversario e' Parma a rifarsi sotto già al 2': con due out Pizzolini e Benetti arrivano in base su errore (alla fine per Padova saranno 4, tanti e determinanti) e giungono in seconda e in terza su lancio pazzo. il singolo di Noguera a conto pieno sparecchia le basi: 3-0.  Al 4' altro errore e altro punto: stavolta e' Biagini, arrivato in base grazie a un singolo,ad approfittare sella brutta serata del diamante veneto. Sembra una partita segnata, ma Parma frena e il Tommasin invece cresce. Al 4' accorcia Nosti, che ruba la terza e poi piomba a punti su una battuta in diamante. E al 5' Padova addirittura pareggia: Rivera riempie le basi e concede il 4-2, poi contro Spada il solito Nosti colpisce il doppio del pareggio. Match riaperto, tutto da rifare. Al 6' Parma vede la luce: ma con corridori agli angoli Poma batte in doppiogioco. Padova invece mette l'uomo in seconda ed e' minacciosa ancora con Nosti, che stavolta pero' finisce out. All'8 entra Petralia, toccato subito dalla valida di Alvarez: il giovane pitcher ne esce pero' con tre k. Regna l'equilibrio: e' chiaro che basta un episodio a fare pendere la bilancia da una pae o dall'altra. Al 9' Padova ad esempio mette due uomini in base. Gerali pero' interrompe la carica del line up del Tommasin con una visita. E Alvarez gira il primo lancio di Petralia finendo out. Si va agli extra: con il Gibo che azzecca tutti i cambi e le mosse. Inserisce infatti Scalera che con un bunt riesce ad arrivare salvo in prima, facendolo spingere in seconda da un altro bunt di Biagini. Poi il singolo di Maestri porta Scalera in terza. E qui sale in cattedra Santolupo: che con una spettacolare giocat di squeeze permette a Scalera di segnare il punto della vittoria e a Parma di chiudere la sua prima doppietta, l'unica del quinto turno.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found