IMPRESA PARMA: BATTE LA CAPOLISTA SUBENDO UNA SOLA VALIDA

Una strepitosa one hit dei lanciatori ducali Jimenez (in grande crescendo) e Camacho rilancia le ambizioni del Parma che a Padova batte la capolista 3-0, concedendo ai veneti appunto una sola valida, oltre tutto al primo inning.

Lo stesso in cui, anche approfittando degli errori degli avversari, i ragazzi di Gerali segnano due punti che stavolta sono sufficienti a gioire. Contro il fortissimo Quevedo (che alla fine conterà 10 strike out), che fin qui non aveva mai perso, Santolupo arriva subito in prima su base su ball, poi il singolo di Poma e un errore dell'esterno destro lo spinge a casa. Parma capisce che il ferro è caldo e lo batte: Garbella gira il primo lancio (come Poma) e infila ancora il pitcher avversario che non può impedire a Poma di segnare il raddoppio. Al cambio di campo invece Jimenez, con 2 out, concede un singolo ad Alvarez: il Tommasin non può sapere che quella sarà l'unica valida che riuscirà a colpire in tutta la partita. Parma invece è vivace anche al 3°: i singoli consecutivi di Santolupo e Noguera mettono i corridori agli angoli con un out. Ma nessun punto arriva a casa. Padova allora tenta di reagire ma sio va a disintegrare contro il muro Jimenez: che non concede nulla e al 7° viene rilevato da Camacho, una sicurezza. Il rilievo continua infatti sulla strada segnata dal partente: e a parte una base ball al 9° inning chiuede la porta in faccia al Tommasin. Mentre la squadra di Gerali incrementa il bottino all'8°: quando Benetti segna su sacrificio di Garbella. E' il game over: oggi rivincita a Parma alle 20.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found