PARMA BASEBALL E PARMA CALCIO CON COLORIAMO

Si è svolta stamani, nella sala stampa “Gianfranco Bellè”  dello Stadio Ennio Tardini di Parma la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “ColoriAmo il Tardini con le magliette Io sto con Lorenzo”, che consiste nella raccolta fondi ad offerta, in appositi banchetti, in cambio delle t shirt di “ColoriAmo Onlus”, associazione di volontariato artistico che opera nel reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale dei Bambini di Parma,  venuta in contatto con Lorenzo, un bambino di quasi 6 anni che dal settembre 2015 è affetto da leucemia e con la sua famiglia. La condivisione di alcuni momenti “colorati” ha portato anche alla condivisione di alcune idee progettuali che nascono dai bisogni quotidiani che una famiglia deve affrontare durante il lungo periodo di terapia previsto dal protocollo. Bisogni non coperti dal SSN ma importanti, se non necessari, per la riuscita della terapia e che pesano notevolmente sulle economie famigliari: di qui l’idea della raccolta fondi di domenica che poi sarà replicata anche in occasione delle prossime partite del 1949 Parma Baseball Club che come il Parma Calcio 1913 sostiene l’iniziativa, grazie alla sensibilizzazione dei propri tifosi organizzati “Gli Indiani di Parma” e del “Centro di Coordinamento Parma Clubs”.

Ha dato il benvenuto e introdotto i lavori l’Amministratore delegato del Parma Calcio 1913 Luca Carra: sono quindi intervenuti per ColoriAmo la responsabile Francesca Villani, quindi la mamma di Lorenzo, Federica Chiastrini, il presidente di 1949 Parma Baseball Paolo Zbogar, Angelo Manfredini, presidente del Centro di Coordinamento Parma Clubs e Alberto Amella per gli “Indiani Parmigiani”.

Queste le parole dell’A.D. Luca Carra: “Una volta tanto non parliamo solo di calcio giocato, ma di tante iniziative che stiamo portando avanti in questo periodo, che servono per dare una mano a persone che hanno più bisogno e che hanno cose più importanti, che non il risultato di una partita, da affrontare tutti i giorni. nell’ultimo periodo abbiamo vinto un derby a Reggio Emilia, con la squadra va’ Pensiero, 8-1, peraltro, quindi una vittoria decisamente importante, e tante altre iniziative che abbiamo fatto. Questa mi piace in particolar modo, come altre, perché nasce dai tifosi. Purtroppo tante volte dei tifosi si parla solo in termini negativi, invece io vedo che a Parma abbiamo un esempio di tifosi molto attivi dal punto di vista della solidarietà e della beneficenza, per citarne una, l’ultima in ordine di tempo, la riffa dei Boys, per Casa Azzurra di Corcagnano o la raccolta fondi che ha fatto il Centro di Coordinamento, insieme al gruppo dei Danè, per i terremotati di Macerata. In questa occasione, tra l’altro, non ci sono solo tifosi di calcio, perché c’è un rappresentante dei tifosi di baseball, e insieme ci hanno chiesto di sostenere l’associazione Coloriamo, che si occupa di intrattenere i bambini ricoverati in Ospedale, con una raccolta fondi attraverso questa maglietta ‘Io sto con Lorenzo’. Noi abbiamo dato volentieri la nostra disponibilità, quindi mi auguro che tutti i tifosi del Parma domenica, con l’Ancona, sostengano e diano una mano all’Associazione ColoriAmo”.

“ColoriAmo Onlus”, cui sarà interamente devoluto quanto raccolto, ha come attività principale quella di insegnare ai piccoli pazienti e alle loro mamme a creare vetrofanie, cioè manufatti che si realizzano con colori liquidi che una volta asciugati possono essere utilizzati per ornare vetri, mobili e qualsiasi superficie liscia. Organizza laboratori a tema da sviluppare in gruppo, fornisce kit di colori per le stanze di degenza per permettere ai pazienti e alle loro famiglie di lavorare in autonomia ed anche regala piccoli kit ai bimbi che vengono dimessi o trasferiti in altri ospedali. Le spese per il materiale sono sostenute grazie alle donazioni, ma anche grazie alle offerte raccolte in cambio delle vetrofanie realizzate dalle volontarie oppure organizzando laboratori creativi in collaborazione con altre Associazioni”.