UN ALL STAR GAME "PARMIGIANO"

Molta Parma nell’All Star Game disputato allo stadio De Benedetti di Piacenza lo scorso venerdì sera sia nella nazionale di Marco Mazzieri che nella selezione delle stelle. I nostri ragazzi hanno saputo tenere alto il nome del Parma baseball e della nostra città,nonostante la qualificazione ai play-off in campionato sia ormai pressoché sfumata. E’ un’ulteriore segnale che il percorso intrapreso da dirigenza e staff tecnico sia quello corretto.

Nello specifico un applauso a:

 Alessandro Deotto, schierato ricevitore nel nove iniziale della nazionale azzurra da Marco Mazzieri e autore di una valida e due punti battuti a casa nella sfida vinta dall’All Star Team per 8-6.  Michele Pomponi, che in 0.2 riprese nelle quali è stato schierato sul monte azzurro ha realizzato due prestigiosi strike-out.

Mario Martinez, terza base partente della selezione “All Star” e protagonista con un doppio su tre turni e apprezzato difensore dell’angolo caldo. Charly Mirabal, schierato nel corso dell’incontro da Orlando Munoz in sostituzione dell’interbase partente Flores.

Nicola Garbella, utilizzato ovviamente nel ruolo di esterno, ha guadagnato una base ball e segnato un punto prezioso in uno dei suoi due turni alla battuta.

Ronald Uviedo, che ha lanciato il secondo inning, sempre per l’All Star.

Leo Zileri, non ha preso parte alla sfida ma ha ricevuto il guanto d’oro come esterno centro per la stagione 2015, nella quale ha vinto lo scudetto con il Rimini.

Infine comunque una segnalazione per altri tre parmigiani, anche se non vestono più la casacca della nostra squadra: Sebastiano Poma e Yomel Rivera si sono fatti apprezzare tra gli azzurri, come Stefano Desimoni, schierato lead-off della selezione. Aspettiamo anche loro in un futuro che speriamo non sia troppo lontano, per costruire una squadra da scudetto…!!

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found