NON BASTA UN GRANDE MOUND: PARMA CEDE AGLI EXTRA

Grande partita del Parma a Nettuno, che gioca alla pari dei laziali cedendo per 2-1 solo al tie break in una partita strettissima, dominata dai pitcher. E dire che la squadra di Gerali era anche passata in vantaggio contro il forte (9 k alla fine) Estrada: al 3° inning infatti Deotto arrivava a casa salvo sul singolo di Gomez.

Nettuno però, che fino a quel punto non aveva ancora toccato Rodriguez, pareggiava subito i conti: singolo in apertura di Mercuri, poi a punto su scelta difesa. da lì in poi però era equilibrio vero, col Parma che lasciava 2 uoimini in base al 5° e Nettuno che ne "dimenticava" addirittura 3 al 6°. Entravano Gonzalez e Rodney Rodriguez, ma la musica non cambiava: con i ducali bravi a spegnere l'iniziativa pericolosa dei padroni di casa all'8°, quando Giannetti batteva in doppio gioco a basi piene. L'espulsione di Martinez al 9°, dopo un contestato k a conto pieno, cambiava però gli equilibri: mentre in attacco Parma al tie break non riusciva a realizzare nemmeno un punto, Nettuno, contro Petralia, chiudeva i giochi complioce anche un errore di Benetti appena subentrato in terza proprio a Martinez. Finiva così, con 5 valide a testa (2 di Garbella per Parma) e parecchi rimpianti. Oggi, sempre a Nettuno, gara 2 e 3.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found