PARMA INGAGGIA I 4 MOSCHETTIERI DELLA CROCETTA

Il ritorno graditissimo di Lorenzo Gradali, la conferma di Alberto Fossa, uno dei migliori prospetti della Ibl, ma anche due giovanissimi classe '96, Guido Gerali e Manuel Piazza: il Parma baseball ingaggia tre giocatori della Crocetta e ne conferma un quarto, a testimonianza dell'ottimo rapporto tra le due società.

Gradali, 21 anni, grande promessa del baseball non solo ducale, dopo avere giocato nel Parma come lanciatore nella stagione 2014, torna soprattutto in qualità di terza base, ruolo in cui ha eccelso l'anno scorso in serie A dove con  .337  di media battuta, 5 doppi e 4 tripli è stato di gran lunga il miglior battitore della Farma. Piazza, seconda base ed esterno, ha battuto .237 (.275 contro i pitcher destri) in serie A, ma vanta un considerevole .339 di media di arrivi in base; è un giocatore molto difficile da mettere strike out, tra l'altro veloce tra i cuscini: ben dieci, nel 2015, le basi rubate. Gerali, prima e seconda base, proveniente da quella che è una vera e propria dinastia del baseball made in Parma, 26 partite l'anno passato nella Farma, ha chiuso invece con .211 di media battuta In A, che sale però a .313 coi lanciatori mancini, che "vede" particolarmente bene: una particolarità che potrebbe essergli molto utile anche in Ibl. Infine, Fossa, altro giovane della Farma che il Parma ha confermato dopo la bella stagione dell'anno scorso. Al debutto in Ibl, Alberto, infatti, ha siglato 4 doppi, battendo .172 di media, ma con un .242 di arrivi in base e  un .240 contro i mancini: dando (appena 3 gli errori) un validissimo contributo anche in difesa. Il manager Gerali potrà però contare su di lui solo a partire da metà maggio: infatti Fossa è attualmente negli Usa, in New Jersey, al Brook-dale Community College.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found